I semi di canapa

Una pianta, mille utilizzi
11 June 2018
Le nostre infiorescenze
11 June 2018

I semi di canapa

Secondo il Coordinamento Nazionale per la Canapicoltura (Assocanapa) è legale coltivare una varietà di canapa presente nel Catalagolo Europeo dei Sementi, seguendo le giuste procedure UE e dimostrando di avere un contenuto di THC inferiore allo 0,2% (per un rapporto pari a nullo). Dalle coltivazioni biologiche e controllate è possibile quindi ottenere piante e semi di canapa legali, certificati e in regola.

I semi di canapa sono rinomati per la loro grande quantità di proteine: contengono una vasta gamma di aminoacidi essenziali e per questo fanno parte della lista degli “alimenti proteici per eccellenza”. Questi semi vegetali inoltre, contengono un alto apporto vitaminico e sono una fonte naturale di sali minerali come potassio, calcio, ferro e magnesio. In particolare la presenza di Omega 3 e 6 rende questo alimento un valido alleato per prevenire problemi cardiovascolari, colesterolo, disturbi legati all’apparato respiratorio e disturbi della pelle. I semi di canapa aiutano a rinforzare l’apparato muscolare, il sistema immunitario ed il sistema nervoso.

La canapa in cucina
Nell’alimentazione, la canapa è un alimento ad alta digeribilità, ideale per chi soffre di allergie particolari, per chi segue una dieta vegetariana o vegana dove c’è una sostituzione delle proteine animali. È possibile reperire in molto negozi biologici anche la farina di canapa, utile per realizzare molti prodotti da forno o per cucinare piatti particolari e originali. I semi di canapa sono ottimi per arricchire insalate, muesli, macedonie o per preparare deliziosi contorni per tutta la famiglia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *